News & Eventi

IPE 2020: inaugurato il College

di Simona Zimbardi, Collegi Universitari IPE

interno1

Apre il nuovo Collegio Monterone, rinnovato nella struttura ma sempre con la stessa mission: far sentire a casa chi viene a studiare a Napoli. Dopo un anno di lavori, trova la conclusione la prima fase del grande progetto IPE2020 che porta a termine la parte residenziale rivolta all’accoglienza degli studenti fuorisede: il College. Cambia il nome perché cambia lo stile di vita; all’interno della Monterone sarà possibile vivere in un contesto familiare mantenendo più ampi spazi di autonomia. Ogni studente sceglie tra camera singola e doppia, avrà le chiavi di casa e libero accesso all’uso della cucina e della lavanderia. Inoltre, sono stati totalmente rinnovati i luoghi della vita comune, punto forte per chi sceglie la sistemazione in collegio, riconsegnando a tutti gli ospiti le aule studio, le biblioteche, il soggiorno e il terrazzo. Come fortunatamente accade, si può dire che Monterone cambia nella forma ma non nella sostanza; infatti, resta identico lo spirito che anima i collegi universitari di merito gestiti dall’IPE e il desiderio di offrire una possibilità di crescita e formazione integrale della persona.

L’offerta formativa è costituita dai corsi dell’Accademia IPE, da un calendario di incontri con ospite (personalità del mondo del lavoro e dell’impresa), winter e summer school, percorsi personalizzati di tutorato accademico e orientamento al lavoro. Resta intatto il sistema di facilitazioni economiche per permettere un ampio accesso al Collegio: borse di studio per reddito e per merito, convenzioni con INPS, ENPAM e Università, borse speciali per studenti stranieri e dei Master della Business school. Questo nuovo anno accademico ripaga i disagi di quello passato: tornano a regime i posti messi a concorso per l’ammissione e gli ospiti si riappropriano di tutti gli spazi della casa per vivere a pieno il senso della residenza come luogo di scambio e condivisione, perché Monterone non ha mai offerto solo un posto per dormire ma un’opportunità agli studenti fuorisede di rendere ancor più proficuo il loro soggiorno napoletano, affiancando il percorso universitario con un progetto culturale per uno sviluppo pieno della persona e della personalità. Aver rispettato le scadenze e chiuso il cantiere nei tempi previsti dà fiducia adesso che comincia la seconda parte dei lavori che riguarderà la nuova sede dell’IPE e della Business school. Nel 2020, a conclusione del progetto, nascerà il nuovo polo dell’alta formazione a Napoli, atteso con entusiasmo da tutte le persone che a vario titolo hanno conosciuto l’IPE in questi anni e credono nelle attività che porta avanti con successo.